Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

15 Cose da vedere a Tinos

Una guida dettagliata alle 15 cose da vedere e fare a Tinos di mattina e sera in 1, 2 o 3 giorni.

Sebbene Tinos sia principalmente famosa come destinazione religiosa per i Greci, ha certamente tutte le caratteristiche di un’isola delle Cicladi: l’architettura tradizionale, le belle spiagge e il paesaggio selvaggio. Il sito più interessante di Tinos è il Monastero della Vergine Maria Evangelistria, che si ritiene sia una chiesa operatrice di miracoli. Questo è il motivo per cui molti pellegrini giungono in ginocchio in questo monastero dal porto di Tinos. In generale, l’isola ha molti monasteri, alcuni ancora funzionanti e altri abbandonati. Il villaggio più pittoresco di Tinos è Pyrgos, mentre un giro in auto porterà i visitatori a molti altri bei villaggi e spiagge cristalline.

Di seguito le migliori cose da vedere a Tinos

1. Visita le magnifiche Spiagge

le magnifiche Spiagge Tinos

Tinos è un’isola addormentata nelle Cicladi – appena a sud-est di Atene , in Grecia – fiancheggiata da alcune delle spiagge più belle che soddisfano tutti i gusti. Che tu preferisca una baia isolata circondata dalla natura selvaggia o una baia animata fiancheggiata da ombrelloni e bar sulla spiaggia, Tinos consegna la merce. Vale la pena noleggiare un’auto per esplorare le sabbie bianche, le formazioni rocciose e le grotte, le cappelle sul mare, i sentieri escursionistici e altro ancora.

Ecco le migliori spiagge di Tinos:

  • Agios Sostis
  • Isternia
  • Vathi
  • Santa Margarita
  • Agios Ioannis Porto
  • Kavalourko
  • Kionia
  • Kolimvithra
  • Livada
  • Ormos Giannaki

Insomma che dire a Tinos ci saranno anche altre cose da vedere, ma difficilmente belle come le sue spiagge.

2. Visita la chiesa della Vergine Maria di Tinos

chiesa della Vergine Maria di Tinos

La grandiosa chiesa della Panagia Evangelistria si trova nella città portuale di Chora Tinos. È una delle chiese più importanti della Grecia e il simbolo dell’isola di Tinos.

Migliaia di greci e altri cristiani ortodossi vengono in visita per rendere omaggio. Potresti vedere i pellegrini che salgono alla chiesa con le mani e le ginocchia, su un tappeto rosso che si estende fino al porto.

La chiesa della Vergine Maria è un luogo solenne di preghiera durante la Pasqua greca . Si festeggia anche il giorno dell’Assunta, il 15 agosto.

Se visiti Tinos in quei periodi, dovrai prenotare il tuo alloggio e i biglietti del traghetto per Tinos con largo anticipo.

3. Visita il Convento delle Orsoline

Convento delle Orsoline Tinos

Un gruppo di edifici imbiancati a calce nel villaggio collinare di Loutra, appena a nord di Hora, ospita il Convento delle Orsoline. Dalla sua fondazione nel 1862, questa vasta istituzione si è evoluta da orfanotrofio in università e prestigiosa scuola per ragazze. Oggi è un museo dove puoi esplorare i vecchi dormitori, le aule, i mobili del XX secolo, gli strumenti per cucire, i dipinti e le fotografie. Dopo aver vagato per l’imponente complesso, fermati alla cappella per ammirare gli archi azzurri della cappella.

4. Visita il villaggio di Pyrgos

villaggio di Pyrgos Tinos

Pyrgos è un piccolo villaggio nel cuore di Tinos. Si trova in una zona collinare ed è costituita principalmente da piccole case bianche con porte e finestre blu. La maggior parte di essi è composta da uno o due piani. Il villaggio ha una bellissima architettura ed è noto per la sua atmosfera storica. Le tortuose strade lastricate in pietra sono tranquille e vuote durante l’ora più calda di mezzogiorno. Questo è un ottimo momento per prendere una tazza di caffè o una bevanda rinfrescante all’ombra di qualche buganvillea. Il più bello di tutti gli edifici qui è la chiesa. Si chiama Agios Nicolaos e fu completata nel 1874.

5. Visita il villaggio di Isternia

Isternia Tinos

Isternia è un villaggio che pende letteralmente da una rupe. Lunghi gradini riparati conducono ai vicoli principali. Dalla cima del villaggio i panorami sono semplicemente incredibili. Il paese è sorto alle pendici del monte Meraviglia. Appena a nord del villaggio c’è Mylon che ha incredibili mulini a vento in rovina.

6. Visita il castello Exobourgo a Tinos

castello Exobourgo a Tinos

Uno dei grandi luoghi d’interesse dell’isola di Tinos richiede un certo sforzo per essere raggiunto. Si tratta di un’antica fortezza veneziana conosciuta come il Castello di Exobourgo. Oggi si trovano solo le fondamenta della struttura, ma la fortezza è ancora molto imponente. Il castello fu costruito nel XIV secolo, anche se nella zona sono presenti resti di fortezze databili tra l’XI e il XII secolo a.C. Con i suoi 641 metri di altezza, il luogo offre un panorama estremamente bello.

7. Muoversi nell’ isola di Tinos

Muoversi nell' isola di Tinos

Muoversi Tinos – Autobus
Se visiti Tinos in estate, noterai che ci sono autobus abbastanza frequenti che fanno il giro dell’isola. Questi autobus sono chiamati autobus KTEL . Puoi trovare gli orari degli autobus qui e pianificare la tua giornata di conseguenza. Detto questo, ci sono così tanti posti che vale la pena visitare che dovrai prendere decisioni molto difficili.

Noleggia un’auto Tinos
Se ti senti a tuo agio a guidare su strade di montagna strette e tortuose, il modo migliore per girare Tinos è noleggiare un’auto. L’isola ha la sua buona dose di strade sterrate, quindi se ti piace esplorare fuoristrada trarresti vantaggio da un 4WD. Se vuoi visitare solo alcuni dei paesini e delle spiagge più frequentate, un’auto normale farebbe al caso tuo.

8. Visita Volax

Volax Tinos

Stai cercando i posti migliori da vedere a Tinos? Allora dovresti assolutamente visitare Volax.

Questo villaggio circondato da colline si trova a 6 km da Hora . Volax è famosa soprattutto per il paesaggio unico che circonda il paese: nella valle si trovano numerose rocce granitiche rotonde, di ogni dimensione e forma! Alcuni secoli fa, le persone credevano che queste rocce provenissero da una pioggia di meteoriti. In effetti, un fenomeno geologico molto raro ha creato questo magnifico scenario.

Anche se Volax è un villaggio molto piccolo, qui troverai diversi negozi e taverne. Poiché il luogo è famoso per i vimini , puoi prenderti del tempo per ammirare i cesti al lavoro. C’è anche un piccolo teatro all’aperto.

9. Visita la Colombaie di Tinos

Colombaie di Tinos

A differenza delle colombaie di altre parti della Grecia, quelle di Tinos sono molto più di semplici scatole di legno poste su pali. Queste colombaie sono solitamente costruite in campagna in luoghi specifici vicino alle aree coltivate e dove l’acqua è facilmente disponibile. Sono costruiti principalmente su pendii con una certa angolazione tenendo presente il vento e l’ambiente circostante per facilitare i decolli e gli atterraggi delle colombe. I nidi di colombe sono fori quadrati in file singole o doppie nella parete della colombaia. Piccole lastre di pietra che sporgono sotto le case creano un trespolo per gli uccelli.

10. Visita i musei di Chora Tinos

museo Chora Tinos

Intorno all’imponente cortile della chiesa Della Vergine Maria, si trovano diversi musei d’arte. Le mostre includono spettacolari oggetti religiosi, splendide icone bizantine, dipinti e altre opere d’arte.

La chiesa e i musei sono l’attrazione principale della città di Tinos. C’è anche un piccolo museo archeologico locale che ospita antichi reperti trovati su Tinos.

Sorprendentemente, la capitale stessa non ha il tipico fascino delle Cicladi. Tutto sommato, è piuttosto deludente, a differenza delle principali città di Mykonos o Kimolos .

11. Visita il Il Santuario di Poseidone

Santuario di Poseidone Tinos

Il Santuario di Poseidone a Tino, si pensa risalga al IV secolo d.C. era un tempo un importante tempio dedicato al dio del mare. Puoi camminare dalla città balneare di Kiona per trascorrere un paio d’ore esplorando il sito archeologico. Ora tutto ciò che rimane sono le fondamenta scavate di terme marmoree, templi, un altare, una monumentale stoà e una fontana. Suggerimento: prendi un opuscolo dalla reception per avere una comprensione più approfondita dell’antico splendore del santuario.

12.Visita il villaggio di Kardiani

Kardiani Tinos

Affacciata sul mare, Kardiani è situata sulle ripide pendici meridionali del monte Pateles, non lontano dalla costa meridionale di Tinos. È un piccolo villaggio con una bella architettura e si trova a circa 15 km dalla capitale dell’isola Chora Tinos. Anche se molto piccolo come territorio, il paese offre troppe cose da vedere. Kardiani è in realtà conosciuta per le sue due meravigliose chiese e ha l’immagine di essere il villaggio più bello di tutta la Grecia.

13. Visita il villaggio di Arnados

Arnados Tinos

Questo villaggio di montagna ben conservato è il miglior esempio di architettura dell’isola di Tinos. Il villaggio ha un ingresso e un’uscita. I vicoli sono davvero piccoli e ci sono molte zone riparate. Questo era il modo in cui i Tiniani evitavano i pirati e proteggevano il villaggio dai forti venti.

14. Gusta la ricca cucina dell’isola di Tinos

ekmek Tinos

Molti amanti di Tinos, vengono sull’isola per gustare la fresca e sbalorditiva cucina locale. Ci sono molte meravigliose taverne e ristoranti in tutta l’isola che servono una bella cucina greca con un tocco locale.

Pensa a piatti come l’insalata greca con formaggio feta, patate fritte fresche e calamari fritti. Questi sono alcuni dei piatti migliori, perfetti per l’estate. Buona anche l’insalata di ceci.

Alcuni dei migliori posti per il cibo sono la taverna Tsampia sulla spiaggia di Kionia, Tereza nel villaggio di Mirsini e Mpe nel villaggio di Arnados, che è il paradiso degli amanti della carne. Per quanto riguarda il dessert, prova il Platanos Bar nella piazza principale di Pyrgos per il miglior ekmek e il più incredibile galaktoboureko.

15. Visita la Cantina Ballis Tinos

Cantina Ballis Tinos

L’azienda vinicola Ballis, alle pendici del monte Karvouni, è il luogo in cui i sapori, i profumi e la storia di Tinos sono tutti infusi nelle loro bottiglie di vino locali. In una serata mite, allontanati dai vivaci bar sulla spiaggia e dirigiti verso questa affascinante azienda vinicola nel villaggio di Arnados, che è più alta della maggior parte degli insediamenti di Tinos e vanta viste panoramiche sulle valli, sull’oceano e sulle isole vicine. Si possono degustare vini d’annata da vitigni autoctoni e pasticcini arricchiti con erbe coltivate localmente.

15 Cose da vedere a Tinos, Guida alle Attrazioni più importanti dell'isola