Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

10 Cose da vedere a Palinuro

Una guida con le informazioni più importanti alle 10 cose da fare e vedere a Palinuro di mattina e sera in 1, 2 o 3 giorni.

Palinuro è un piccolo comune italiano, la più popolosa parrocchia civile (frazione) di Centola, in provincia di Salerno, nella regione Campania. Il nome del paese deriva da Palinuro, timoniere di Enea, come riportato nel quinto e sesto libro dell’Eneide.

Di seguito le migliori cose da vedere a Palinuro.

1. Visita le bellissime Spiagge di Palinuro

Spiagge di Palinuro

La località balneare di Palinuro vanta alcune delle spiagge più belle del Cilento e dell’intera penisola italiana.

L’area fa parte del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, istituito nel 1991, ed è circondata da un ambiente naturale incontaminato e rigoglioso.

Di seguito le migliori Spiagge da visitare a Palinuro

  • Buondormire
  • Ficocella
  • Marinella
  • Spiaggia del porto
  • Ex spiaggia del Club Med
  • Spiaggia dell’Arco Naturale
  • Barca a Vela
  • Spiaggia salina

2. Visita il Museo Archeologico

Museo Archologhico Palinuro

Vale la pena fermarsi al Museo Archeologico se si passa da/per Palinuro. Nessuna quota di iscrizione, ma è prevista una donazione. La persona del personale ci ha fornito una piccola spiegazione dei manufatti chiave nella collezione (parlava solo italiano).

3. Fai un giro in barca intorno a Capo Palinuroù

giro in barca intorno a Capo Palinuro

La principale attrazione turistica di Palinuro è un giro in battello intorno a Capo Palinuro, visitando le grotte. Il porto è a circa 15-20 minuti a piedi dal villaggio, lungo una strada tranquilla. Il porto, utilizzato da piccole imbarcazioni da pesca e da diporto, è adagiato sul fianco del promontorio. Ci sono un paio di posti dove mangiare, una spiaggia e un chiosco che vende biglietti per gite in barca. I piccoli battelli salpano frequentemente – quasi su richiesta – e navigano lungo le scogliere di Capo Palinuro. È possibile visitare diverse grotte, ognuna delle quali ha una sua attrazione speciale: una grotta “blu”, una grotta “di sangue” e così via. Sono ragionevolmente impressionanti e l’uscita è molto divertente.

4. Visita L’Arco naturale di Palinuro

L'Arco naturale di Palinuro

D’obbligo una visita al famoso Arco Naturale della zona. Nelle vicinanze è possibile noleggiare un pedalò per una suggestiva gita all’arco accessibile solo via mare. Si può visitare la spiaggia del Buondormire dove il colore della sabbia influenza il colore del mare.

5. Visita la Chiesa Santa Maria Loreto

Chiesa Santa Maria Loreto Palinuro

Una chiesa moderna e molto piacevole, cosa rara in Italia, dove tutte le chiese sono di solito vecchie, è in centro. Questa chiesa ha una pianta circolare con illuminazione zenitale e ha belle vetrate, l’immagine della Vergine è molto bella.

6. Visita la La Grotta Azzurra

Grotta Azzurra Palinuro

Questa è sicuramente una delle grotte marine più conosciute per lo spettacolare effetto della rifrazione della luce che si trasmette all’acqua conferendole quello che sembra essere lampi di luce azzurra che deliziano il visitatore.

Questo fenomeno è causato da un tunnel sottomarino situato a circa 8 metri più in basso.

7. Visita il Tempio di Nettuno a Paestum.

Tempio di Nettuno a Paestum Palinuro

Paestum era una delle principali città dell’antica Grecia sulla costa del Mar Tirreno in Magna Grecia (Italia meridionale). Questi siti sono molto conosciuti, per l’impeccabile stato di conservazione dei templi greci in essi situati, risalenti all’ incirca al seicento o quattrocentocinquanta a.c. Le mura e l’anfiteatro sono sono rimasti in ottimo stato, come anche la base delle mura in molte altre costruzioni adiacenti, oltre che alle strade. Il sito è si può visitare liberamente e al suo interno è presente un moderno museo nazionale.

8. Visita Il Parco Nazionale del Cilento

Parco Nazionale del Cilento

Parliamo, di questo meraviglioso parco, situato nel Cilento e diciamo subito che è al secondo posto per dimensione in Italia. Il Parco nazionale del Cilento ha un estensione che va, dalla costa tirrenica all’ Appennino campano e Lucano, ne fanno parte anche, i Monti Cervati, Alburni, Gelbison, Monte Bulgheria e Monte Stella. Questo è un contesto di meravigliose ricchezza storica è naturalistica, infatti gode di una buona nota di riferimento mitologico: dalla ninfa Leucosia, alle spiagge in cui avvenne la separazione tra Palinuro e Enea, dai siti archeologici di Elea e Paestum alla mastodontica Certosa di Padula.

9. Fai un volo sulla zipline

zipline Palinuro

Parliamo della prima ed unica zipline in Cilento. Questa permette un bellissimo volo, dove oltre che a viaggiare ad una velocità di centoventi kilometri orari, potrete ammirare un grandioso panorama come non avete mai fatto prima. Si tratta di un volo di circa un minuto e mezzo ad un altezza approssimativa di 300 metri, immersi tra i monti del Cilento e la sua natura incontaminata.

10. Visita Certosa di Padula

la Certosa di San Lorenzo, situata nella Città di Padula si può definire una meta fondamentale del turismo religioso Campano. Questa è anche un monumento di grande fascino suggestivo in Italia, la sua architettura è prevalentemente in stile barocco. Si tratta di un edificio mastodontico, che si estende su un superficie di cinquantuno mila e cinquecento metri quadri e conta all’ incirca 350 stanze. Si può sicuramente affermare, che la Certosa di San Lorenzo, in base alla sua dimensione è al secondo posto dopo la Certosa di Grenoble in Francia.

 

 

10 Cose da vedere a Palinuro, Le migliori Attrazioni da visitare