Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

20 Cose da vedere a Corfù

Una guida dettagliata alle 20 cose da vedere e fare a Corfù di mattina e sera in 1, 2 o 3 giorni.

La bella Corfù, la più settentrionale delle isole Ionie, è facile da vedere. Piena di bellezze naturali, l’isola vanta dolci colline verdi nel suo sud e aspre formazioni rocciose calcaree nel suo nord. Ha anche un clima mite, una vegetazione mediterranea lussureggiante e alcune splendide spiagge e grotte e tunnel sottomarini. Come tale, Corfù è una destinazione turistica popolare con molte cose da fare – il turismo è la principale fonte di reddito qui.

L’isola ha anche la sua parte di storia. Dal 1386 al 1797, un periodo che le ha dato gran parte della sua più bella architettura, Corfù fu tenuta dai Veneziani. Poi, insieme al resto delle isole Ionie, fu sotto gli inglesi dal 1815 al 1864. L’aeroporto di Corfù si trova a cinque chilometri a sud della città di Corfù. Organizza la tua visita con la nostra lista delle migliori attrazioni dell’isola di Corfù.

1.Visita Gola nella baia di Agni

Agni bay corfù

Arroccata sulla costa nord-est dell’isola, Agni Bay è un piccolo gioiello da visitare. Questo storico villaggio di pescatori è un posto splendido per sperimentare la vita dell’isola. Goditi la costa, fai un tuffo nelle acque calde e rilassati in una delle taverne di fronte al mare, dove si possono gustare deliziosi piatti corfioti. Se amate i frutti di mare, amerete questa piccola baia.

Per un boccone gustoso, andate alla Taverna di Nikolas. Non rimarrete delusi. Onestamente, è una delle cose migliori da fare a Corfù se avete voglia di una giornata più rilassata.

2. Noleggia una barca

Noleggia una barca Corfù

Sapevi che in molte isole della Grecia puoi noleggiare una barca e fare il giro della costa? Anche se non hai la patente nautica?!

Se stai cercando delle cose da fare a Corfù che siano uniche e divertenti, noleggiare una barca è sicuramente quello che fa per te.

Potrai Visitare la costa in modo indipendente e rilassarti senza pensare al tempo.

3. Visita la spiaggia di Porto Timoni

Porto Timoni corfù

Preparate un picnic e dirigetevi verso le spiagge gemelle di Porto Timoni, sotto il villaggio di Afionas nella parte occidentale di Corfù. Le scintillanti acque turchesi di queste due baie beate ne fanno una delle migliori spiagge dell’isola.

Arrivarci richiede una piccola avventura, in barca dalle località vicine, o a piedi dal villaggio. Tenete d’occhio gli archi marini mentre galleggiate languidamente al sole.

4. Visita le Migliori Spiagge

Migliori Spiagge Corfù

Benedetta da colline dense di foreste di pini, cipressi ed eucalipti che scendono verso mari blu-verdi, Corfù è un sogno per gli amanti della spiaggia e della natura.

Le migliori spiagge di Corfù includono:

  1. Agios Georgios Pagon
  2. Ermones
  3. Paleokastritsa
  4. Glyfada
  5. Myrtiotissa
  6. Barbati
  7. Kouloura
  8. Dassia
  9. Halikounas
  10. Sidari
  11. Canal d’Amour

Nel frattempo, fenicotteri e altri uccelli migratori passano attraverso le saline di Alikes e la laguna di Korission.

5. Visita la Città Vecchia di Corfù

Città Vecchia di Corfù

Una città stretta tra due fortezze, la Città Vecchia di Corfù è un nodo di strade e vicoli percorribili tra case veneziane e neoclassiche dipinte di giallo pallido e arancione.

Lasciate un sacco di tempo per vedere ogni angolo e piazzetta, e date un’occhiata al Museo Archeologico e a Casa Parlante, un eccentrico palazzo del XIX secolo con interni d’epoca e figure animatroniche.

Difese da bastioni insormontabili, sia la Fortezza Nuova a ovest che la Fortezza Vecchia a est meritano il vostro tempo.

Quest’ultima risale al VI secolo ed è separata dalla città da un fossato e da un canale attraversato da un ponte.

Nel complesso si può vedere la chiesa di San Giorgio, simile a un tempio, e la caserma britannica del XIX secolo che ospita la biblioteca di Corfù.

Dalle pareti più alte sarete stupiti dalla vista della città, della costa, dello stretto di Corfù e della Grecia continentale.

6. Passeggia Nel Centro Storico

Corfù Centro Storico

La città vecchia di Corfù è un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO, quindi deve essere inclusa in qualsiasi lista di cose da fare a Corfù. A differenza di alcune delle isole greche più piccole, la capitale di Corfù è abbastanza vivace e merita una visita in qualsiasi momento dell’anno.

Semplicemente passeggiare per le strette viuzze e ammirare le belle facciate è un’esperienza meravigliosa.

In un certo senso, camminare per la città vecchia di Corfù è come essere in due paesi contemporaneamente: Grecia e Italia. Corfù è stata sotto il dominio veneziano per diversi secoli, quindi l’architettura della città vecchia con i suoi edifici colorati sembra sorprendentemente diversa dal resto della Grecia e più simile a quella che si troverebbe in una città italiana.

Se camminate per un po’, potreste imbattervi in un concerto gratuito. Corfù è conosciuta in Grecia per le sue numerose bande musicali e per la sua musicalità generale, quindi non è una sorpresa che i concerti dal vivo per le strade della città vecchia abbiano luogo regolarmente.

Se sei alla ricerca di un po’ di storia meno conosciuta, dirigiti verso il vecchio quartiere ebraico di Corfù. Purtroppo, durante la seconda guerra mondiale, molti degli ebrei di Corfù furono deportati. Come tale, la comunità oggi è piuttosto piccola, ma si può ancora visitare la piccola sinagoga.

7. Visita Palazzo Achillion di Corfù

Palazzo Achillion di Corfù

Palazzo Achillion di Corfù: Il Palazzo Achillion è idealmente situato nel pittoresco villaggio di Gastouri. Questo magnifico palazzo fu costruito nel 1890 esclusivamente per  Elisabetta  (Sissy), l’ex imperatrice d’Austria. Il palazzo serviva come ritiro estivo dell’imperatrice. Sfortunatamente, Sissy, l’imperatrice, morì in un modo piuttosto tragico quando fu brutalmente assassinata nel 1898 a Ginevra e il palazzo fu abbandonato fino all’anno 1907 quando fu acquistato dal Kaiser Guglielmo II di Germania.

Il palazzo si trova in un luogo di ipnotizzante bellezza con la costa di Corfù in basso, che ha ancora il molo da dove il Kaiser si sarebbe imbarcato sulle sue crociere di piacere. Il palazzo non è solo rinomato per le sue caratteristiche classiche.

Il giardino del palazzo, impeccabile, è assolutamente di prima classe e fa un’ambientazione perfetta. La leggenda dice che l’imperatrice si innamorò di Corfù, tanto che alla fine decise di costruire una residenza che potesse chiamare sua. Il palazzo si trova nel punto in cui si trovava il maniero del famoso filosofo Petros Armenis Vrailas.

L’imperatrice Sissi era anche affascinata e colpita dalle antiche leggende greche e dalla mitologia. Il suo preferito era Achille, in onore del quale dedicò il palazzo. Il giardino del palazzo è pieno di statue scolpite piuttosto artisticamente del pantheon degli dei e delle dee greche che rendono l’ambiente veramente mitico.

Durante il periodo in cui il palazzo fu occupato dal Kaiser, si dice che egli abbia rimosso le magnifiche statue di Achille e abbia inoltre costruito la Casa dei Cavalieri con l’unico scopo di ospitare il suo battaglione a Corfù. Anche il giardino del palazzo fu ridisegnato secondo i capricci e le fantasie del Kaiser. Il palazzo ha ricevuto lo status di edificio pubblico dopo la seconda guerra mondiale.

I visitatori del palazzo possono meravigliarsi dello squisito murale posizionato proprio nel recinto della reception che ritrae piuttosto artisticamente Achille che porta il corpo morto di Ettore. La popolarità del Palazzo Achillion deriva anche dal fatto che il famoso film di James Bond, For Your Eyes Only, è stato girato in questo magnifico palazzo.

8. Passeggia per Piazza Spianada

Piazza Spianada Corfù

È la più grande piazza della Grecia e, probabilmente, dei Balcani!

In piazza Spianada, ci sono alcuni dei siti più significativi di Corfù. Tali luoghi sono il Palazzo di San Michele e San Giorgio, la Rotonda Maitland e la passeggiata Liston.

Camminando lungo la piazza si trova la via “General Viktoras Dousmanis“. Questa stradina divide la piazza Spianada in due parti. Queste parti sono la piazza Kato (in basso) e la piazza Pano (in alto). In questo punto, vedrete un chiosco stupendo, che è anche usato come palco. In questo chiosco si svolgono molti concerti durante tutto l’anno. Se sei fortunato, avrai la possibilità di sperimentarne uno!

9. Visita Cape Drastis

Cape Drastis Curfu

Capo Drastis è uno dei punti più a nord dell’isola di Corfù (e uno che non dovrebbe essere perso).

Ora, sembra che ci siano sempre incongruenze su quando Capo Drastis è aperto, ma è sicuro che i mesi estivi sono i più facili da raggiungere.

Vicino alla cima della strada, c’è un cancello che è ‘a volte’ presidiato per far pagare l’ingresso. Questo non è sempre il caso e si può essere fortunati a passare direttamente.

La strada che scende a Capo Drastis può anche essere un po’ ripida, quindi guida con attenzione. Una volta arrivati, apprezzerete quanto sia bello questo posto. Il  momento migliore per visitarlo è più tardi nel corso della giornata, quando il sole colpisce le scogliere – è davvero un luogo drammatico.

Non dimenticare di portare con te anche qualche bottiglia d’acqua. C’è molto poco in termini di servizi in questo piccolo posto. Anche così, è ancora una delle cose migliori da fare a Corfù.

10. Visita la Chiesa di San Spiridione

Chiesa di San Spiridione Corfù

La chiesa più importante di Corfù è del 1580 e il suo campanile rinascimentale è il più alto delle isole Ionie.

Ospita le reliquie di San Spiridione, portate nella città di Corfù da Costantinopoli nel XV secolo, la chiesa si trasferì in questo luogo dopo che il suo predecessore fu demolito per far posto alla cittadella.

L’iconostasi di marmo cattura l’occhio per le sue linee classiche, con un frontone e colonne corinzie che circondano i dipinti.

Anche il soffitto è stupefacente, con stucchi dorati intorno ai dipinti che furono composti per la prima volta da Panagiotis Doxaras nel XVIII secolo, ma dovettero essere ridipinti dopo il deterioramento.

A lato dell’iconostasi c’è l’ingresso alla cripta dove i resti del santo sono conservati in un doppio sarcofago placcato con foglie d’argento.

11. Visita il Monastero di Pantocratore

Monastero di Pantocratore Corfù

Nel nord di Corfù, il punto più alto dell’isola, il monte Pantokrator si erge per 906 metri. Una strada porta fino alla cima, quindi si può salire in auto, anche se alcune persone preferiscono camminare dal villaggio di Perithia (il tempo di percorrenza è di circa due ore).

In cima, il monastero di Pantokrator risale al XIV secolo, anche se il suo aspetto attuale è principalmente del XIX secolo. La vista dalla cima è stupefacente, con l’Albania a est, le isole Diapontia (Mathraki, Erracusa e Othondi) a nord, e le isole di Paxos e Anti Paxos a sud. In una giornata limpida, si può anche vedere la punta meridionale dell’Italia a circa 130 chilometri di distanza.

12. Tuffati ad Aqualand

Aqualand corfu

Cercate un po’ di divertimento in famiglia? Allora una delle cose più eccitanti da fare a Corfù con i bambini è passare una giornata all’Aqualand. Questo parco acquatico è una giornata spumeggiante per gli amanti del brivido di tutte le età, con 49 scivoli, giostre mozzafiato e alcuni dei più avventurosi canali in Europa.

Rilassati nell’area relax e fai rifornimento nei punti di ristoro prima di galleggiare lungo il fiume pigro tra le palme.

13. Assaporate il patrimonio culinario di Corfù

Corfù food

La Grecia è nota per i suoi piatti freschi, gustosi e degni di essere gustati… e Corfù non fa eccezione! C’è una grande quantità di piatti corfioti che dovresti assolutamente provare, con l’agnello che è la carne preferita sull’isola. Avrai anche un mix impossibile di frutti di mare freschi e crostacei, i vantaggi di essere un’isola, eh?

Assicurati di provare anche la Sykomaïtha, è una torta a base di fichi che è così buona.

14. Tuffati In Mare A La Grotta

La Grotta Corfù

La Grotta è un fantastico bar sulla spiaggia nella parte nord-occidentale dell’isola. Questo bar è letteralmente costruito sul lato di una scogliera e serve ottimi drink, cibo e musica che mantiene l’atmosfera di festa per tutto il giorno.

C’è un grande trampolino che porta chi salta direttamente nelle acque cristalline. È un posto tranquillo per nuotare e godersi il tempo con gli amici e gli altri viaggiatori.

15. Visita il Monastero di Vlacherna

Vlacherna Monastery Corfù

Una delle immagini simbolo di Corfù, il monastero di Vlacherna si trova su un isolotto alla fine di uno stretto molo al largo dell’estremità meridionale della penisola di Kanoni.

La cappella, in cui si entra sotto un tipico campanile, risale al 1685 e ha monumenti tombali che risalgono alla metà del XVIII secolo.

È possibile combinare la visita con una gita in barca alla vicina Isola dei Topi, di cui parleremo più avanti.

Vlacherna e l’Isola dei Topi formano una scena da vedere da lontano, e ci sono un paio di caffetterie in cima alla collina alla fine di Kanoni dove si può prendere tutto.

16. Visita la Vecchia Perithia

Vecchia Perithia  Corfù

Una “Area designata di bellezza naturale” a nord-est di Corfù, Old Perithia è un villaggio di montagna per lo più abbandonato sotto il monte Pantokrator.

Una volta sede di ben 1.200 persone, il villaggio si trova ad un’altezza di 650 metri e risale almeno al 1300.

La maggior parte delle 130 case rimaste sono in vari e pittoreschi stati di abbandono anche se alcune sono state trasformate in alloggi.

Potreste concedervi un po’ di tempo per passeggiare per i sentieri di pietra di Old Perithea, rintracciando le sue otto chiese e crogiolandovi nelle viste lontane verso il mare su querce, viti e cipressi.

17. Visita kassiopi

kassiopi Corfù

Nel nord-est dell’isola, 36 chilometri a nord della città di Corfù, questo tradizionale villaggio di pescatori ha mantenuto il suo carattere nonostante la sua popolarità. Affacciato su un grazioso porto pieno di barche da pesca in legno, offre una scelta di taverne di pesce e caffè, che sono popolari tra gli inglesi e gli italiani benestanti, alcuni dei quali hanno ville qui. Tranquilla e senza fretta, è particolarmente nota per le sue numerose piccole insenature con spiagge di ciottoli bianchi e un incredibile mare blu turchese.

Il modo migliore per esplorare questo tratto di costa è noleggiare una piccola barca. Per una vista incredibile, fate un’escursione fino al castello bizantino in rovina sulla collina dietro il villaggio.

18. Visita l’Acquario di Corfù

Acquario di Corfù

Affronta le creature degli abissi con un tour del piccolo acquario di Corfù a Paleokastritsa. Specializzato in pesci e rettili locali, questa è un’ottima introduzione alla diversa vita marina dell’isola.

Vi sentite coraggiosi? Allora tieni in mano un serpente e accarezza un’iguana. Oppure vai a caccia di granchi e anemoni nelle vasche di roccia. Aumenta l’avventura con un giro nella barca dal fondo di vetro per vedere queste specie nel loro ambiente naturale.

19. Visita Angelokastro

Angelokastro Corfù

Su uno stretto sperone roccioso a più di 300 metri sopra il mare, questo castello fu costruito nel 13° secolo come vedetta sul mare, sulla Grecia continentale e nell’entroterra su grandi distese di Corfù.

L’avvicinamento ad Angelokastro è molto drammatico e si snoda attraverso macchia e cipressi fino a questa fortificazione inespugnabile che riempie il suo piccolo podio roccioso.

Sotto i Veneziani dal XIV secolo, Angelokastro fu la capitale ufficiale di Corfù e resistette a tre assedi tra il XVI e il XVIII secolo.

Oltre le mura, non sopravvive molto della fortezza, tranne la piccola chiesa dell’Arcangelo Michele, che ha affreschi del 1700.

Si possono vedere sette sarcofagi scavati nella roccia, sbirciare nella cisterna a volta del castello e guardare con ammirazione il mare, la costa e le montagne.

20. Guarda il tramonto a Loggas Beach

Loggas Beach Corfu

Considerato come uno dei migliori tramonti dell’isola, la spiaggia di Logars è un ottimo posto per rilassarsi guardando il tramonto sul mare. Puoi scendere fino alla spiaggia o rimanere in cima alle scogliere e appollaiarti nel ristorante in cima alla scogliera con un frappe o un ouzo (per i non guidatori).

È un posto fantastico e ne vale la pena dopo una lunga giornata di esplorazione delle migliori cose da vedere a Corfù.

20 Cose da vedere a Corfù, Attrazioni Imperdibili da visitare nell'isola